Multipiattaforma

Un processore a 64 bit è un microprocessore in cui la dimensione di una parola macchina è di 64 bit; un prerequisito per le applicazioni che consumano molti dati e memoria (come i sistemi di gestione di database e i server ad alte prestazioni).

Un’architettura di calcolo a 64 bit offre migliori prestazioni rispetto alla sua controparte a 32 bit perché elabora il doppio dei bit di informazione in un singolo ciclo di clock.

Mix4Cycling è un software a 64 bit che funziona sotto Windows 10 e Mac OS Catalina. Il suo sviluppo garantirà velocità e fluidità.

In pratica, ogni Mac venduto dal 2006 è a 64 bit. Infatti, da Mac OS X 10.6, i computer possono utilizzare 64 bit per essere più efficienti. In parole povere, alcuni Mac girano sul kernel di default a 64 bit, mentre altri girano a 32 bit.

Se non sapete se il vostro Mac è in 64-bit o no, il modo più semplice per controllare è scoprire il tipo di processore nel vostro Mac, e il modo più semplice per farlo è scorrere il menu Apple e clicca su “Informazioni su questo Mac”, poi guarda cosa dice accanto a “Processore”.

Come capire se il tuo Windows è a 32 bit o a 64 bit

È importante sapere se il vostro computer è dotato di una versione a 32-bit o 64-bit di Windows 10. Queste informazioni ti dicono con quali applicazioni e software il tuo PC è compatibile. Molti software sono disponibili sia a 32 che a 64 bit, ma dovete fare attenzione a scaricare e installare ogni volta la versione giusta per il vostro sistema.

 

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul pulsante del menu “Start” (logo di Windows) in basso a sinistra della barra delle applicazioni e selezionate“Sistema“.
  2. Seleziona“Informazioni di sistema” sul lato destro dello schermo.
  3. Nella sezione“Sistema“, guardate la linea“Tipo di sistema“. Se dice“sistema operativo a 64 bit, processore x64“, la tua versione di Windows 10 è a 64 bit. Se dice “sistema operativo a 32 bit,processore x32“, la tua versione di Windows 10 è a 32 bit.

Ora sapete se il vostro Windows 10 è a 32 bit o a 64 bit. Se siete nel primo caso, potreste considerare l’aggiornamento a 64-bit, che offre prestazioni molto migliori con, tra le altre cose, la gestione di più di 4 GB di RAM (memoria ad accesso casuale) senza la necessità di ricorrere a metodi oscuri. Tuttavia, Windows a 32 bit può essere sufficiente se avete un computer entry-level che è molto leggero in termini di componenti. Ma se il vostro processore è compatibile con i 64 bit, è meglio passare a un Windows 10 a 64 bit per sfruttare appieno il suo potenziale.

Un sistema operativo a 64 bit utilizza un’architettura completamente diversa da un sistema operativo a 32 bit. Non è quindi possibile passare direttamente da un Windows 10 a 32 bit a un Windows 10 a 64 bit. Per ottenere quest’ultimo, dovete iniziare un’installazione pulita da zero.

1. Cliccasu “su questo Mac” dal menu Apple (la mela in alto a sinistra).

2. Poi seleziona“Altre informazioni“.

3. Clicca su“Software” nel riquadro del contenuto.

4. Sotto la vocePanoramica delsoftware di sistema“, spunta l’opzione“Kernel ed estensioni a 64 bit“. Se è impostato su“yes“, state usando 64-bit, altrimenti state usando 32-bit.

1. Aprire il menu Apple e scegliere Informazioni su questo Mac.
2. Clicca sul pulsante System Report. Se non vedi il pulsante System Report, clicca sul pulsante More Info e poi sul pulsante System Report.

3. 3. Sotto il pannello Hardware, cercate il nome del processore in Hardware Overview .

4. Usate la tabella qui sotto per identificare il vostro processore:

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.  En savoir plus